Coltivazione del Cardoncello

coltivazione cardoncello

1) Il fungo “Cardoncello” (Pleurotus Eryngii), viene coltivato in serre coperte unicamente con telo ombreggiante al 90% ed eventualmente, solo sulla parte superiore, con un telo di plastica trasparente. Sul pavimento, preferibilmente in cemento, vengono realizzate, sempre in cemento o con lastre metalliche, delle aiuole larghe 1 metro e alte 25 cm.. Tra un’aiuola e l’altra si deve lasciare un passaggio di circa 50 cm. La serra, prima di essere utilizzata deve essere disinfettata con candeggina diluita in acqua al 5% o con prodotti specifici come l’Environ.

 

Tecniche e consigli

confezioni di substrato

Share by: